Mater ko al PalaGrotte, ma quanti rimpianti per la “prima”
Al PalaGrotte passa Potenza Picena, ma la nuova Mater di Castellano avrebbe meritato di più: : 1-3 (22-25, 22-25, 25-23, 24-26) il risultato finale in quello che è stato, di fatto, il debutto di una squadra tutta nuova
in serie A2  del 24-09-2017
di Admin
foto Mater ko al PalaGrotte, ma quanti rimpianti per la “prima”

#materdomini #A2Mvolley #MaterPotenzaPicena
 

Prima sconfitta stagionale, ma con qualche rimpianto di troppo, soprattutto nei primi due set e nel finale del quarto, per la Materdominivolley.it Castellana. Al PalaGrotte, nella prima giornata del girone Bianco del campionato nazionale serie A2 Unipolsai di pallavolo maschile, ne approfitta la GoldenPlast Potenza Picena: 1-3 (22-25, 22-25, 25-23, 24-26) il risultato finale in quello che è stato, di fatto, il debutto di una squadra tutta nuova che avrà bisogno di più di una partita per trovare gli equilibri giusti. Discreti riscontri, però, all’esordio per il sestetto del presidente Michele Miccolis, orfano per gran parte della gara del suo capitano, Alessio Fiore, e incapace solo di trovare continuità nel corso del match. Buona la reazione dopo i primi due parziali e a metà del quarto, bene i tanti giovani alla “prima” in gialloblù.
 

Marsili in regia opposto a Patriarca, Fiore e Lavia in banda, Gargiulo e Pilotto al centro, Battista libero per la prima Materdomini di mister Castellano.


Monopoli al palleggio con Bisi opposto, Cristofaletti e Sette schiacciatori, Maccarone e Bucciarelli, D’Amico libero per il Potenza Picena di Di Pinto.

 

CRONACA - Inizio positivo per Castellana con tre punti a muro di Marsili e due in attacco di Fiore: 10-7. Bene anche Pilotto: due dal centro per il 12-8. Potenza Picena rientra col minimo: due ace (12-12) e una palletta (17-17) da Cristofaletti. L’ace di Sette (17-18) per il primo vantaggio marchigiano. Bucciarelli a muro, Cristofaletti e Maccarone in attacco, Bisi in diagonale: Potenza allunga nel momento decisivo (19-22). Sette chiude sul 22-25 al terzo tentativo.


Si riparte ancora da Potenza Picena: 3-5. Dentro Saibene per un acciaccato Fiore. Il muro di Patriarca per il pareggio a 10. Si rianima Castellana, soprattutto con un paio di difese e recuperi: Pilotto e due di Patriarca (14-10). Contro break marchigiano: due di Bisi per il 14-15. Patriarca in ritmo: tre di fila per il 19-18. Mini set che parte dal 20. Sul 22-22, dalla battuta di Cristofaletti, arrivano l’ace, il tap in di Sette e l’attacco dalla seconda linea sempre del 7 marchigiano: 22-25.


Terzo set in equilibrio fino al 7-7. Patriarca e Bisi da seconda linea per il 9-8. Ace di Lavia (11-8), errori da una parte e dall’altra, block out di Bisi (14-13), altri errori in battuta e in attacco, muro di Lavia (18-16): fase centrale del set “confusa” con la Mater che, però, tiene il vantaggio e allunga con Gargiulo a muro e Lavia ancora in battuta (20-16). Saibene spezza due volte il break potentino (22-21), Patriarca e una gran difesa di squadra per il 24-22.  Lo chiude Lavia sul 25-23.


Parte meglio Potenza Picena nel quarto (3-6), Patriarca e due volte Saibene tengono nel set Castellana (6-7). Sette dalla battuta (6-9) e time out Castellano sul 7-11. La GoldenPlast tiene il vantaggio (10-14), poi la reazione gialloblù con Patriarca (12-14), l’ace di Marsili (15-16) e ancora Patriarca (18-18). Battista si esalta in difesa, Patriarca e Saibene accendono il PalaGrotte e un set ball (24-23). Potenza tiene i nervi saldissimi: Monopoli attacca il 24-25, l’errore di Patriarca segna il 24-26.

 

TABELLINO

 

Materdominivolley.it Castellana Grotte - GoldenPlast Potenza Picena 1-3

22-25 (25’), 22-25 (28’), 25-23 (30’), 24-26 (37’)

 

Castellana Grotte: Marsili 5, Fiore 5, Pilotto 6, Patriarca 28, Lavia 14, Gargiulo 6, Battista (L), Primavera, Di Carlo, Saibene 6, Garofolo 1. ne Manginelli, Chadtchyn.

All. Castellano, II all. Castiglia, scout Pastore.

Battute vincenti/errate: 4/18

Muri: 12

Ricezione positiva/perfetta: 59/35. Attacco: 42

Errori gratuiti: 17 att / 12 ric

Potenza Picena:Monopoli 1, Cristofaletti 16, Maccarone 13, Bisi 16, Sette 11, Bucciarelli 4, D’Amico (L), Toscani (L), Di Silvestre, Romanò, Larizza, Lavanga. ne Marinelli.

All. Di Pinto, II all. Martinelli, scout Massera.

Battute vincenti/errate: 10/18

Muri: 8

Ricezione positiva/perfetta: 53/31. Attacco: 41

Errori gratuiti: 4 att / 9 ric

ArbitrI:Giuseppe Maria Di Blasi di Roma, Marco Riccardo Zingaro di Foggia

Condividi:
  • facebook
  • twitter
Materdominivolley.it Castellana Grotte - via S. Sonnino, 42 - 70013 Castellana Grotte - P.IVA 06463010725
solcom logo