Mater-Taviano, derby di Puglia per la vetta della Pool C
Al via nel weekend la quarta e ultima giornata di andata della seconda fase del campionato nazionale serie A2 Unipolsai di pallavolo maschile. Per la vetta della Pool C, al Pala Grotte, si sfidano Materdominivolley.it Castellana Grotte e Pag Taviano.
in serie A2  del 24-02-2018
di Admin
foto Mater-Taviano, derby di Puglia per la vetta della Pool C

#materdomini #A2Mvolley #CuoreMater

(59)
 

Al via nel weekend la quarta e ultima giornata di andata della seconda fase del campionato nazionale serie A2 Unipolsai di pallavolo maschile. Per la vetta della Pool C, al Pala Grotte, si sfidano Materdominivolley.it Castellana Grotte e Pag Taviano.
 

I baresi allenati da Maurizio Castellano, secondi nel raggruppamento salvezza con 15 punti conquistati in 7 gare, sono reduci da due successi consecutivi (in casa con Bolzano e in trasferta sul campo del Club Italia) e cercheranno di allungare la striscia di risultati utili per andare in testa. I salentini allenati da Fabrizio Licchelli, primi nel girone con 17 punti conquistati in 8 partite, vorranno riscattare la sconfitta casalinga con Massa di sette giorni fa e piazzare un colpo importante nella corsa ai primi due posti del girone (quelli che consentono l’accesso agli spareggi playout con le ultime della Pool B).


Alle spalle di Taviano e Castellana, peraltro, spingono Catania (13 punti) e Lagonegro (12). Sensazioni diverse ma obiettivo comune, quindi, per un derby di Puglia che torna in serie A2 dopo 11 anni e dopo essere stato un “classico” tra il 2005 e il 2007 (sei precedenti con tre vittorie a testa e fattore casa sempre rispettato). Ex dell’incontro Alessio Fiore, attuale capitano del Castellana ma protagonista in maglia Taviano di uno di quei derby nella stagione 2005/2006, e Giulio Mariella, oggi regista della Pag ma talento foggiano cresciuto nell’Accademia del Volley Giovanile di Puglia della Materdomini.
 

Prima battuta domenica 25 febbraio alle ore 16. Dirigono l’incontro gli arbitri Davide Morgillo di Napoli e Mariano Gasbarro di Salerno. Diretta streaming su Lega Volley Channel.

 


MALATTIE RARE - La Lega Pallavolo Serie A ed i suoi Club sostengono la “XI Giornata delle Malattie Rare”, che si commemora in tutto il mondo l’ultimo giorno di febbraio. L’impegno della Lega Pallavolo in questa particolare campagna di sensibilizzazione a fianco di Uniamo (Federazione Italiana Malattie Rare Onlus) si rinnova per la decima stagione consecutiva, confermandosi un importante appuntamento di partecipazione sociale per tutti gli appassionati della pallavolo. “Mostra che ci sei, al fianco di chi è Raro”: è il messaggio chiave di questa undicesima Giornata che, quest’anno, chiede all’opinione pubblica di mobilitarsi a fianco della comunità dei Rari.
 

In Italia saranno tantissimi gli eventi di sensibilizzazione che si svolgeranno in diverse città. Come ogni anno la Federazione distribuisce il materiale promozionale per dare un impatto di unità e forza anche visivo. Nel mese di febbraio si svolgeranno iniziative in oltre 70 città italiane. Il programma completo degli eventi può essere consultato sul sito della Federazione, www.uniamo.org e sulla pagina Facebook dedicata alla giornata delle malattie rare. A livello mondiale, la Giornata si celebrata in oltre 94 Paesi e la mappa dei paesi coinvolti con i relativi programmi possono essere consultati sul sito rarediseaseday.org.

Condividi:
  • facebook
  • twitter
Materdominivolley.it Castellana Grotte - via S. Sonnino, 42 - 70013 Castellana Grotte - P.IVA 06463010725
solcom logo