news

L’ex Mater Daniele Lavia campione d’Europa con gli azzurri

Protagonista del successo un talento passato dal settore giovanile della Materdominivolley.it

C’è un riflesso giallo-blu nella nazionale di pallavolo maschile campione d’Europa. La finale giocata ieri, domenica19 settembre, a Katowice in Polonia ha visto gli azzurri allenati dal C.T. Fefé de Giorgi affermarsi sugli sloveni per 3-2 (22-25, 25-20, 20-25, 25-20, 15-11) e tra i protagonisti del successo proprio lo schiacciatore Daniele Lavia ex Materdominivolley.it Castellana Grotte (ben due stagioni 2016/2018 disputate nel campionato di A2). Il pallavolista calabrese, classe 1999, attualmente in forza alla Trentino Volley, iniziò la sua carriera professionistica indossando la casacca del Corigliano dal 2014 al 2016 (campionati di A2 e B1) per poi passare all’ Accademia del Volley Giovanile Pugliese in A2, vincendo con quest’ultima il torneo U19 di Junior League (promosso dalla lega pallavolo di serie A) risultando essere, tra l’altro, il miglior giocatore dell’edizione 2018.

Un’attitudine al podio, quella di Lavia, confermata anche in occasione della finalissima continentale in cui è stato il top scorer della gara, con ben 21 punti realizzati. Una prestazione importante che ha contribuito alla vittoria della Nazionale.

Il presidente Michele Miccolis esprime grande soddisfazione ed orgoglio in merito: “Lo strepitoso  percorso dei giovani azzurri che con un’età media di 24 anni chiudono il torneo continentale da imbattuti con 9 vittorie di fila è significativo di quanto sia importante investire sui giovani e renderli protagonisti. Noi, come politica sportiva societaria abbiamo sempre creduto in questo percorso di valorizzazione dei talenti e Lavia, al quale vanno le mie più sentite congratulazioni ne è un esempio”. 

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter