news

Impresa sfiorata per i gialloblù

Non riesce questa volta alla Matedomini l’impresa di ribaltare il risultato sotto per 2 set a 0. Mettendoci come sempre il cuore agguanta la capolista Ortona, ma deve soccombere nel parziale decisivo. Eppure i ragazzi di mister Castellano partono con il piglio giusto ma un blackout a metà primo set consente agli ospiti di acquistare fiducia e permettere loro di esprimersi al meglio con Ottaviani e Bertoli, ma soprattutto con una buona fase di difesa.
Poi quando tutto sembrava compromesso ecco la reazione di orgoglio sul finire del terzo parziale che gli consente di portarsi sul 2 set pari ma gli abruzzesi riescono a portare via la vittoria.
Formazioni schierate secondo le previsioni della vigilia con Castellano che manda in campo Valeria al palleggio con Cazzaniga opposto, centrali Patriarca e Gargiulo, martelli Fiore e Rosso, libero Battista.
Risponde Ortona con Marks opposto Pedron, al centro la coppia Simoni e Menicali, di banda l’ex Bertoli e Ottaviani, libero Toscani.

MATCH
1 SET. Si parte con un 3 ria 0 Materdomini ma gli ospiti si portano sul tre pari. Punto a punto fino al sei pari e qui arriva il break dei padroni di casa grazie all’incisività del servizio di Valera per il 9-6. L’ace di Fiore ed è 10-7. Sul 12-9 cambio Ortona fuori Marks dentro Carelli. La pipe di Fiore e la battuta di Cazzaniga per il 14-9 e Lanci chiama time out. Si riportano sotto gli ospiti 14-11. Patriarca mette in campo il primo tempo ma Ortona raggiunge la parità a 16. Sul 17-18 time out Castellano. Break ospite 18-20, il mani e fuori di Ottaviani da due set point ad Ortona. Gargiulo annulla il primo mentre il muro di Fiore segna la parità. Chiude il primo set un muro di Menicali.

2 SET. Equilibrio iniziale rotto da un muro di Valera per il 5-3. Ma gli ospiti si portano sul 5-7 complice alcuni errori nel campo In. Un attacco out di Carelli per il 9 pari. Bertoli per il 9-11. Entra Panciocco per Cazzaniga e si arriva al 14 -16. Un muro di Bertoli segna il 15-18. Mentre sul 17-21 è time out per i pugliesi. Non si fermano gli fino al 17-23. Il primo tempo di Menicali per il 18-24. Break Matedomini e Lanci chiama tempo. Al rientro in campo chiude Ottaviani sul 20-25.

3 SET Patriarca mette il primo punto a terra. Ma gli ospiti si portano avanti 1-3 e dopo 3-6 che costringe la panchina a chiamare time out. Recupera un break Cazzaniga al servizio ed è 6-7. Poi ancora imprecisioni Matedomini per il 6-11 e poi 7-12. Bertoli e Ottaviani continuano a mettere giù palloni importanti ed è 11-15. Ortona continua a fare punti e si porta sul 13-19. Di nuovo time out Castellano. Si va sul 15-21 mini break Matedomini sulla battuta e Fiore 17-21 e poi 19-23. Due muri di Gargiulo 22-23. Ace di Cazzaniga 23 pari. Ottaviani fa forse il suo primo errore è spara fuori. Incredibile virus si ripete dai nove metri ed è 25-23 e si riapre la partita.

4 SET. Parte forte la Mater 5-2. Recuperano gli ospiti fino al 6-4. Primo tempo out di Simoni 8-5. Lanci chiama un check ma invano 9-6. Ace di virus e attacco in rete di Bertoli 12-7. Fuori l’ex dentro Astarita. Out Carelli 14-8. Primo tempo Gargiulo. Quindi 16-9. Muro e di Fiore 18-11. Time out Lanci. Rosso mette giù il 20-12 sulla ricezione abbondante avversaria. Muro di Cazzaniga 22-15. Parziale di tre punti per Ortona, ma Gargiulo mette a segno il 24-18. Il servizio out di Astarita manda le formazioni al tie break 25-19.
5SET. Per Ortona rientra Bertoli ed è 0-3 che gli ospiti mantengono per il 2-5 che costringe Castellano al primo time out. Tra una serie di errori in battuta si cambia campo sul 5-8. Block out di Rosso ed errore al servizio di Cazzaniga 6-9. Sale in cattedra Ottaviani 8-11. Muro di Simoni 8-12. Primo tempo vincente di Patriarca e a seguire di Simoni 9-13. Questa volta lo stesso centrale gialloblù manda fuori e regala 5 set point agli. Annulla il primo Fiore ed il secondo Rosso. Dal centro Patriarca il terzo. Non riesce il miracolo questa volta al servizio di Fiore e Ortona chiede 15 a12 che gli permette di rimanere solitaria in testa alla classifica.

Materdominivolley.it Castellana Grotte – Sieco Service Impavida Ortona 2-3 (26-28, 20-25, 25-23, 25-19, 12-15);

Materdominivolley.it Castellana Grotte: Fiore 16, Manginelli 1, Gargiulo 10, Valera 1, Panciocco 3, Patriarca 13, Rosso 17, El Moudden, Cazzaniga 20, Floris n.e., Battista (L), Paradiso n.e.. Allenatore: Maurizio Castellano. Vice Allenatore: Franco Castiglia.

Sieco Service Impavida Ortona: Simoni 14, Pesare (L), Bertoli 12, Sesto n.e., Ottaviani 26, Pedron 1, Toscani (L), Del Frà n.e., Salsi n.e., Carelli 13, Marks 3, Astarita 2, Menicali 8. Allenatore: Nunzio Lanci. Vice Allenatore: Mariano Costa.

Durata Incontro: 2h 17’        

Muri Punto:

  • Castellana Grotte: 14
  • Ortona: 12

Aces:

  • Castellana Grotte: 8
  • Ortona: 0

Errori Al Servizio:

  • Castellana Grotte: 20
  • Ortona: 14

Arbitri Dell’Incontro: Palumbo Christian, Cavalieri Alessandro Pietro


Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter