news

La Materdominivolley.it sfiora la vittoria: il derby castellanese termina 2-3 al tie break

La Materdominivolley.it allenata da Maurizio Castellano, nella giornata dello storico derby castellanese ha sfiorato la vittoria per 2-3 (25-23;19-25;25-23;18-25;12-15). Ad averla vinta è stata l’altra compagine castellanese allenata da Vincenzo Mastrangelo.

Due ore di spettacolo al Pala Grotte, dove Fiore e compagni, avvolti dal calore della grandiosa tifoseria Materdomini, hanno messo in campo tanta grinta e determinazione ma qualche stupido errore ha allungato la partita fino al tiè break.

Roberto Cazzaniga, top scorer della gara con 22 punti.

Mister Castellano manda in campo Valera palleggiatore, Cazzaniga opposto, Fiore e Rosso schiacciatori, Gargiulo e Patriarca centrali, Battista libero. La New Mater risponde con Fabroni in regia, Morelli opposto, Vedovotto e Djalma Moreira martelli, De Togni e Presta centrali, Saverio De Santis libero

IL MATCH

Un primo set targato Materdominivolley.it. Pipe di Fiore e l’ace di Cazzaniga allungano la sull’8-6. Dall’altra parte De Togni porta avanti la New Mater sul 10-13. Ma la Materdomini non molla, Gargiulo riporta la parità sul 14-14. Si va avanti punto a punto, muro di Patriarca e Cazzaniga e la Materdomini avanti di due: 18-16. Ancora Patriarca 20-17. Dall’altra parte e dalla seconda linea ci pensa Morelli sul 21-19 e un muro di Vedovotto sul 21-21. Ma capitan Fiore riporta avanti i suoi: 24-23. Invasione di Morelli e chiude la Materdomini sul 25-23.

Inizia bene la Materdomini con Cazzaniga che allunga sul 5-4. Mentre un buon primo tempo di De Togni sul 7-8. Avanti la New Mater sul 12-14. Per la Materdomini ci pensa Gargiulo a riportare parità: 15-15. Ace di Cazzaniga sul 17-17. Ace di Morelli per il 17-22. Errore di Cazzaniga e dall’altra parte Djalma: 19-23. Il primo tempo di Presta e un’altra invasione, il parziale lo chiude la New Mater sul 19-25.

Nel terzo parziale parte bene la New Mater con Djalma e Morelli sullo 0-2 mentre Fiore e Gargiulo dalla dai nove metri per il 4-4. Dall’altra parte doppio muro di Morelli per il 6-10. La Materdomini non molla e re ace di Gargiulo e Cazzaniga per la parità sul 15-15. La Bcc tenta di rientrare con una pipe di Djalma sul 15-17. La Materdomini non molla: due di Cazzaniga sul 18-19 e poi Pipe di Fiore sul 20-20 bloccano la New Mater e Materdomini è avanti sul: 22-21.Ci pensa prima Patriarca e poi Rosso ed è 24-22, un primo tempo Patriarca che chiude il set sul 25-23.

Il quarto set parte con due di Fiore sul 3-1. Ancora Cazzaniga in attacco e la New Mater sotto di quattro: 8-4. La New Mater si impone il set: Djalma e Morelli sull’11-14. Un muro di Fabroni sul 13-18 e il primo tempo di De Togni allunga sul 15-20. Ace di Panciocco sul 19-22. La New Mater in questo set non molla, un attacco a muro di Vedovotto per il 21-25.

Avanti di tre la New Mater con Vedovotto e Djalma sul 0-3. Due di Cazzaniga per il 4-4. Ci pensa Rosso dall’altra sul 7-7. Due di Djalma per il parziale: 8-10. Cazzaniga sul 9-11. Gargiulo firma un primo tempo sul 10-12. La Bcc allunga, ma la Materdomini non molla: Cazzaniga sull’11-12. Il muro di De Togni chiude il match sul 12-15.

TABELLINO
Materdominivolley.it Castellana Grotte – Bcc Castellana Grotte 2-3

(25-23;19-25; 25-23; 21-25; 12-15)
Materdominivolley.it: Valera 2, Fiore 16, Gargiulo 13, Cazzaniga 22, Rosso 15, Patriarca 7, Battista (L), Panciocco 1, Manginelli, El Moudden. ne Sportelli, Floris, Paradiso.
All. Castellano, II all. Castiglia, scout Pastore.

Battute vincenti/errate: 8/17 Muri: 3 Ricezione positiva/perfetta: 69/46. Attacco: 47 Errori gratuiti: 12 att / 6 ric

New Mater: Fabroni 2, Vedovotto 15, De Togni 7, Morelli 23, Moreira 23, Presta 7, De Santis (L), Quartarone. ne Cubito, Del Vecchio, Cascio, Imbesi, Agrusti.
All. Mastrangelo, II all. Barbone, scout Masi.
Battute vincenti/errate: 2/11 Muri: 14 Ricezione positiva/perfetta: 53/40. Attacco: 53 Errori gratuiti: 12 att / 9 ric

Arbitri: Mariano Gasparro di Salerno, Giuseppe De Simeis di Lecce.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter