news

Per la Materdomini la prima trasferta del 2020 è sul campo della Pool Libertas Cantù

La convincente vittoria per 3 – 1 ottenuta domenica scorsa su Santa Croce oltre a portare tre punti importanti in classifica, in casa Materdomini ha prodotto una grande iniezione di fiducia oltreché maggiore consapevolezza dei propri mezzi, ingredienti necessari per permettere di continuare a lavorare in palestra con la giusta serenità ed il consueto impegno. Andando ad analizzare i numeri del match disputato il primo dato che balza all’occhio è il numero di muri conquistati, ben 14, a dimostrazione di come la gara è stata preparata molto bene in settimana da mister Castellano ed i suoi collaboratori. Altro elemento rilevante è stata la ricezione positiva (64% di squadra) che ha permesso al regista Valera di poter servire al meglio i propri attaccanti i quali hanno chiuso quasi tutti in doppia cifra e addirittura ben 25 i punti messi a segno da Roberto Cazzaniga con una percentuale d’attacco superiore al 50%. Mentre il fondamentale del servizio questa volta è risultato un pò più falloso (24 le battute sbagliate). Probabilmente sarà più prolifico al momento giusto.

Ma queste statistiche oramai fanno parte del passato mentre ora è il momento di guardare avanti e l’immediato dice che arriva la prima trasferta del 2020, ovvero la delicata e difficile gara di Cantù, vero e proprio scontro diretto. La squadra allenata da mister Cominetti è reduce dalla brillante ed importante vittoria conseguita a Reggio Emilia che le ha permesso di agganciare in classifica gli stessi avversari e conseguentemente di accorciarla in zona retrocessione. Pertanto la formazione brianzola sarà ben determinata a voler sfruttare il fattore campo per potersi avvicinare ulteriormente ai gialloblù i quali dovranno mettere in campo tutto il loro bagaglio tecnico e di esperienza necessaria per contrastare i rivali e in particolar modo il solito cubano Raydel Poey, il quale dopo aver recuperato da un infortunio, è tornato ad essere uno degli attaccanti principe del campionato.

La partita del Pala Parini di Cantù è stata anticipata alle ore 17 di domenica 12 gennaio e sarà diretta dai Sigg.ri: Angelo Santoro di Varese e Rachela Pristerà di Torino.

Potrà essere seguita in diretta streaming su internet sul canale Youtube di Lega Pallavolo Seria A.

Ulteriori informazioni sul sito della www.materdominivolley.it e sui canali social della Materdominivolley.it

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter