news

Al Pala Grotte arriva Bergamo. Castellano: “Esprimere una buona pallavolo contro l’Olimpia sarà un test importante”

Domenica 19 gennaio con prima battuta alle ore 18, la formazione allenata da Maurizio Castellano ospita, sul gommato di casa, l’Olimpia Bergamo del direttore sportivo Vito Insalata, castellanese d’origine. Cinque vittorie su tredici partite disputate, con il bilancio del girone di ritorno che ora parla di due successi consecutivi per la Materdomini e 16 punti raccolti con la determinazione di volerci provare fino in fondo per il raggiungimento di una posizione utile per i playoff.

Gli avversari occupano la quinta posizione, nove vittorie su tredici incontri, in classifica 8 punti sopra la Materdomini. L’olimpia è reduce da due importanti vittorie consecutive, due giorni fa ha espugnato per 0-3 la BCC New Mater nei quarti di Coppa Italia ottenendo il pass per la semifinale, beneficiando di Wagner miglior realizzatore del match con 16 punti oltre all’ ottima prestazione di squadra su tutti i fondamentali. Nella seconda giornata di campionato i bergamaschi hanno vinto al tiè break contro la Peimar. La formazione di mister Spanakis è ben strutturata e costruita per le zone alte: Fiore e compagni dovranno mettere in campo tutte le risorse possibili cercando di ottenere un risultato migliore rispetto al girone di andata dove tra le mura del Pala Agnelli gli orobici ottennero la vittoria per 3-2.

Sono contento dei risultati che stiamo ottenendo, finalmente si intravede una squadra a 360° grazie anche al supporto dei miei ragazzi più giovani – dichiara coach Maurizio CastellanoAll’inizio del campionato abbiamo faticato abbastanza ma ora si inizia a vedere un po’ di pallavolo nonostante dobbiamo migliorare diversi aspetti. Il livello che sta esprimendo questo campionato è molto buono e per poter raggiungere uno standard di gioco medio-alto bisogna continuare a lavorare intensamente. Domenica, la sfida è contro un’Olimpia diversa da quella che abbiamo incontrato nel girone di andata in cui entrambe le formazioni erano in difficoltà, loro perché avevano gli infortuni dei giocatori più forti e noi con le nostre problematiche di crescita. Ad oggi, i bergamaschi sono una squadra che sta facendo molto bene e con un buon ritmo di gioco. L’obiettivo principale, come tutte le squadre, ed ognuna con le proprie caratteristiche, è cercare di diminuire il gap tecnico con le prime della classe. Quindi – conclude il tecnico campano – per noi esprimere una buona pallavolo contro l’Olimpia potrà essere uno dei principali test per capire a che punto siamo arrivati e su cosa bisognerà continuare a lavorare per diminuire le differenze che ci sono tra noi e le prime sei in classifica.”

Ulteriori informazioni sul sito www.materdominivolley.it e sui canali social ufficiali Materdominivolley.it

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter