news

Materdominivolley.it Castellana Grotte, prosegue la preparazione pre campionato.

Leonardo Carta, “Siamo una squadra giovane con tante potenzialità. Per me sarà una stagione importante”. Dalla Sardegna a Castellana Grotte: terza stagione in gialloblù per lo schiacciatore della Materdominivolley.it

CASTELLANA GROTTE – Nonostante lo slittamento dell’inizio della stagione, causato dall’emergenza Covid-19, la Materdominivolley.it Castellana Grotte prosegue la preparazione a Casa Mater.

Squadra al gran completo quella che in questi giorni sta affinando ulteriormente gli schemi di gioco impartiti dal tecnico Antonello D’Alessandro. C’è grande dispiacere nel dover rinviare l’attesa del ritorno in campo, tuttavia in questi giorni il gruppo cercherà di consolidare ulteriormente la propria identità di gioco. 

 “La preparazione sta procedendo molto bene, abbiamo tutti molta voglia di tornare in campo, soprattutto dopo i tanti mesi di stop forzato e ce lo sta dimostrando anche lo staff. Siamo migliorati tanto dall’inizio degli allenamenti anche se abbiamo ancora del lavoro da fare” – sono queste le parole di Leonardo Carta, 17 anni, schiacciatore ricevitore. Ha iniziato a praticare questo sport a 7 anni, ereditando la passione dei suoi genitori. 

“Mi trovo molto bene in questo gruppo, c’è tanta intesa tra noi anche perché questo è il terzo anno che lavoriamo insieme” – prosegue Carta, che aggiunge – “Siamo tutti molto amici anche fuori dal campo e questo ci aiuta tanto in palestra”.  

Dalla Sardegna “con furore”: il giovane giocatore della Materdominivolley.it è ormai uno di casa. 

“Ambientarmi qua a Castellana è stato più facile del previsto. All’inizio avevo paura di sentire troppo la mancanza di casa, anche perché la Sardegna è abbastanza lontana e la famiglia e gli amici li vedo pochissimo. Ma qua mi sono trovato davvero bene grazie alla società e ai compagni che mi hanno accolto splendidamente e mi fanno pesare meno la lontananza da casa. Ormai conosco Castellana in tutto e per tutto e considero tutta la Materdomini come una seconda famiglia”.

Riguardo alla prossima stagione, lo schiacciatore è consapevole delle difficoltà che il torneo rappresenta. Avversità che possono essere superate con la giusta grinta e determinazione. “Siamo una squadra di giovani che ha tantissime potenzialità e voglia di di mettersi in gioco e fare bene. La società ha molta fiducia in noi e ce la metteremo tutta per non deluderla, sia in serie B che nelle giovanili” – commenta così Carta. “È il secondo anno che disputiamo un campionato di serie B. La scorsa stagione purtroppo è finita in anticipo ma è stata utile per capire il livello di questa serie. Adesso non abbiamo scuse per non fare bene e sono sicuro che daremo il massimo ad ogni partita per portare a casa molto risultati utili”.

Che stagione si aspetta Leonardo Carta a titolo personale? Eccolo svelato. “Per me sarà un anno importante, non mi ritengo mai soddisfatto e sono consapevole che posso migliorare tanto in tutti i fondamentali, soprattutto in attacco” – conclude. “Cercherò di lavorare bene e costantemente per tutta la stagione sotto gli occhi attenti del nostro staff”. 

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter