news

Materdomini, cresce l’attesa per la sfida contro Galatone

CASTELLANA GROTTE – Manca ormai poco al settimo turno del campionato di Serie B Girone I2. La Materdominivolley.it torna in campo sabato 6 marzo, alle ore 16.30, tra le mura amiche di Casa Mater. Avversario di turno sarà il Galatone, compagine alla quale i gialloblù sono riusciti a strappare un punto nel match di andata. 

I prossimi avversari sono reduci dal ko interno contro Leverano (0-3): la squadra guidata da Alemanno annovera tra le proprie fila l’esperto laterale italo-brasiliano Mauricio Mugnaini Zanette, con trascorsi in categorie superiori.

In casa Materdomini, tuttavia, cresce l’attesa per questo match.

“Ci stiamo allenando duramente come ogni settimana e siamo pronti per affrontare la partita contro Galatone, sperando di poter vincere questa partita” – afferma il capitano Alessandro Fanizza, che aggiunge – “La preparazione procede abbastanza bene e ci permette di sentirci bene al massimo. Sicuramente abbiamo lasciato qualche punto durante il nostro percorso perché essendo tutti giovanissimi manchiamo di esperienza in un campionato di serie B in cui militano tanti atleti di un certo calibro”. 

Non mancherà il consueto impegno da parte dei ragazzi della Materdomini che auspicano un risultato favorevole nel prossimo turno del campionato.

“Cerchiamo di dare sempre il massimo e di imparare qualcosa da ogni partita che affrontiamo” – conclude Fanizza.

Dello stesso parere anche il tecnico dei gialloblù, Antonello D’Alessandro. “Torniamo a giocare in casa contro Galatone: siamo desiderosi di ottenere i primi punti tra le mura amiche, fare una bella gara e verificare a che punto è il nostro percorso di crescita. Ci aspettiamo risposte importante dai ragazzi: entriamo nel vivo della stagione e non vediamo l’ora di scendere in campo”.

E riguardo alla preparazione, il tecnico aggiunge: “Siamo reduci da due trasferte consecutive contro Casarano e Taviano, molto impegnative e dispendiose dal punto di vista energetico e mentale. Ma la settimana di preparazione è andata bene, ci siamo allenati nel migliore dei modi”. 

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter