news

Materdomini pronta alla sfida contro Turi. Ciccolella: “Vogliamo dimostrare la forza del nostro collettivo”

CASTELLANA GROTTE – Manca poco alla nona giornata del campionato di Serie B (Girone I2) che vedrà impegnata la Materdomini in casa dell’Arrè Formaggi Turi. 

Appuntamento in diretta streaming per sabato 20 marzo, alle 18.30, sul canale Youtube della squadra: https://www.youtube.com/channel/UCeeF77-3ra0sjujRsecEttg

Grande voglia di riscatto da parte della squadra guidata da Antonello D’Alessandro, uscita sconfitta per 3 a 1 dalla sfida contro la capolista Leverano. Sin da lunedì, alla ripresa degli allenamenti, la squadra si è ritrovata a Casa Mater per preparare al meglio il prossimo match. Il tecnico, insieme al suo staff del vice Francesco Sansone, del preparatore atletico Angelo Polignano e dai fisioterapisti, Maira Di Vagno e Alfonso Pavone, hanno seguito da vicino il gruppo gialloblù.

“Nonostante il risultato, siamo contenti della nostra prestazione, frutto di grande lavoro e impegno in palestra. Abbiamo dimostrato di poter giocare alla pari anche contro avversari quotati” – dichiara il giovane centrale Nicolò Ciccolella, classe 2004, che parla della prossima sfida. “Contro il Turi ci aspettiamo tanto, vogliamo dimostrare la forza del nostro collettivo. Giocheremo al massimo, cercando di trarre il meglio anche da questa sfida”. 

Un’annata importante e di crescita per il giovane Ciccolella, in una stagione il cui obiettivo permane quello della crescita e valorizzazione dei giovani. 

“Alla Materdomini mi sto trovando benissimo: è una società ben attrezzata e grazie al lavoro dello staff tecnico sto crescendo tanto” – conclude il centrale. “Stiamo vivendo una stagione particolare, che ci ha messo in difficoltà e ci ha costretto a fermare gli allenamenti a più riprese. Però siamo tornati in palestra il prima possibile con tanta voglia di allenarci e di migliore”. 

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter