news

Materdominivolley nella terza c’è il Cambobasso

La Materdominivolley.it Castellana Grotte, club impegnato nella pallavolo maschile giovanile, nella terza giornata del campionato nazionale di Serie B (girone L) sfida in casa la Energy Time Spike Campobasso.

La gara, in calendario per il prossimo sabato 30 Ottobre, che si disputerà presso il Pala Grotte, con prima battuta alle ore 16.30, si pone già come un crocevia importante per entrambe le formazioni in termini di rendimento in campo. Infatti, la squadra giallo-blù di mister Luca Leoni giunge a quest’appuntamento con una sconfitta al tie-break nell’esordio (contro Leverano) a cui è seguita lo scorso sabato 23 Ottobre una importante vittoria da 3 punti ai danni del Taviano. Percorso simile, con un punto in più, per i molisani i quali nell’esordio hanno conquistato il quinto set contro Molfetta ed hanno successivamente affondato a Campobasso il Turi (3-0).

Pertanto, sebbene sia anche prematuro parlare di graduatoria la vincente tra le due potrebbe già tentare un allungo verso la zona alta della classifica.

A capitan Alessandro Fanizza e compagni sarà chiesto di manifestare in campo un passo in avanti nella crescita tecnico e tattica a cui mister Leoni sta lavorando, ma, di certo, gli avversari, allenati dal siciliano Mariano Maniscalco, ben attrezzati in termini di esperienza e maturità di gioco non vorranno concedere spazi alla formazione di casa, la più giovane del torneo con una selezione a referto di soli U19.

Presso il Pala Grotte in Via R. Dell’Andro l’ingresso per gli incontri Mater è gratuito su prenotazione. Si accede al palazzetto esclusivamente e obbligatoriamente muniti di green pass, così come disposto dal protocollo vigente. Durante la gara sarà obbligatorio rispettare tutte le disposizioni vigenti (distanza di sicurezza ed igiene) in materia di contrasto alla diffusione del contagio da Coronavirus.

Prenotare è semplicissimo, clicca qui ->https://bit.ly/3vNeTKu

L’incontro sarà trasmesso in streaming sul canale ufficiale You-Tube Materdominivolley

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter