news

La Mater ricomincia dal Martedì! Sabato c’è il derby a Turi

La settimana per la Materdominivolly.it Castellana Grotte, club impegnato nella pallavolo maschile giovanile, riprende a ritmo intenso dopo la breve pausa della festività di Ognissanti. Infatti, presso Casa Mater, il palazzetto giallo-blù di Via Vitantonio de Bellis annesso all’ I.I.S.S. Consoli-Pinto, il martedì rappresenta proprio uno dei giorni strategicamente più impegnativi in termini di gestione delle classi della scuola di pallavolo. I vari gruppi, quindi, si ritrovano, in sovrapposizione di orari, a condividere spazi comuni tra allenamento in campo di gioco, sedute pesi e stretching. Un’occasione importante per lo staff tecnico che si riunisce per fare il punto della situazione e, condividere in equipe, il proprio lavoro tra aspetti tecnico-logistici e gestione degli impegni degli stessi ragazzi. Spetta al coordinatore tecnico, Luca Leoni, fare sintesi, sotto la supervisione del presidente Michele Miccolis, nello staff tra la team manager, Simona Rizzi, gli assistent coach, Antonio Maggio e Gianni Deligio, il preparatore atletico, Angelo Polignano, Francesco Maraglino, fisioterapista, ed il dott. Giuseppe Sisto, medico sociale.

Tra l’altro il prossimo incontro in programma per la selezione U19, impegnata nel campionato nazionale di serie B (girone L), si preannuncia particolarmente delicato. Infatti, la classe più grande dell’accademia del presidente Michele Miccolis, sabato 6 Novembre, andrà in trasferta nella vicina Turi per sfidare la formazione di casa allestita con ben 5 innesti provenienti dal vivaio Mater in forza a mister Vito Difino: Leo Ventrella, palleggiatore, Alessandro Primavera e Leo Lacatena, schiacciatori, e Pasquale Cassano, centrale. Pertanto, per capitan Alessandro Fanizza e compagni la quarta di campionato, con fischio d’inizio alle ore 18.30 presso il Pala Sport di Via Cisterna, contro Arrè Formaggi Turi si presenta come un vero e proprio derby con la squadra di casa forte di un bagaglio d’esperienza non indifferente, su tutti lo schiacciatore Josè Matheus, un gioiello per la categoria dai trascorsi autorevoli in A2 (proprio a Castellana Grotte con la maglia della New Mater stagione 2009/2010) e la squadra ospite ben concentrata sul proprio percorso di crescita.        

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter