news

Va al Turi il derby del sud-est barese di serie B. Al via il campionato di C

Tra Arrè Formaggi Turi e Materdominivolley.it Castellana Grotte finisce 3-1 (17-25/ 26-24/ 25-19/ 25-13). Il derby del sud est barese, valevole per la quarta giornata del campionato nazionale di serie B (girone L), giocato, ieri, 6 Novembre, va, quindi, ai padroni di casa dell’ASD Revolution Turi. Alla formazione giallo-blù, la più giovane del torneo con giocatori in campo U19, il merito di aver condotto i primi due set da protagonista, il secondo set, infatti sfuma proprio per un’ingenuità della Mater. Il terzo set si apre subito in salita con l’infortunio di capitan Alessandro Fanizza che destabilizza gli equilibri in campo. Il finale, infatti, è solo Arre Formaggi. La sfida nella vicina terra delle ciliegie ferrovia si è pertanto rivelata ostica come da programma, mister Vito Difino, ha, infatti, schierato una formazione ben attrezzata con un bagaglio d’esperienza dal peso specifico notevole, su tutti lo schiacciatore Josè Matheus atleta dai trascorsi autorevoli in A2, nell’occasione miglior realizzatore in campo con ben 18 punti.

A fine gara mister Luca Leoni: “Abbiamo disputato due ottimi set esprimendo un buon gioco poi siamo calati nel rendimento e nella concentrazione. Occorre lavorare tantissimo sulla mentalità perché dobbiamo avere soprattutto più fiducia nei nostri mezzi. Il percorso è ancora lungo e sta a noi il compito di restare ben focalizzati sulle nostre potenzialità. Gli avversari hanno di certo meritato ma dobbiamo prima di tutto pensare a noi stessi ed impegnarci tanto in settimana”.

A fine gara grande fair play tra le due formazioni, ricordiamo che la Revolution Turi schiera a referto di gara ben 5 innesti provenienti dal vivaio Mater: Leo Ventrella, palleggiatore, Alessandro Primavera e Leo Lacatena schiacciatori e Pasquale Cassano centrale.

Per la prossima gara sabato 13 Novembre si torna sul gommato amico del Pala Grotte contro la Indeco Molfetta, con prima battuta alle ore 16.30.  

Serie C:

Al via il campionato nazionale di primo livello di serie C nel quale l’accademia del volley giovanile schiera una selezione di giovanissimi U17 ed U15. La Mater, infatti, è inserita nel girone B con Leporano, Matera, New Mater Castellana, Gioia del Colle, Francavilla Fontana, Altamura e Mesange. Esordio fissato domenica 14 Novembre, alle ore 16.30, presso Casa Mater, la Palestra annessa all’IISS “Consoli-Pinto” di via Vitantonio dell’Erba, contro Joyvolley (Gioia del Colle). Tantissima voglia di fare bene in quest’esperienza nella quale il sodalizio presieduto da Michele Miccolis schiera giovanissimi, prevalentemente classe 2007, espressione dei migliori talenti provenienti da tutta la regione. Emozione ed entusiasmo per la team manager castellanese, Simona Rizzi, la quale così annuncia la prima di campionato: “Seguo questo gruppo quotidianamente tra scuola, palestra e casa, perché, infatti, alcuni giocatori sono lontani dalla famiglia e per loro sono davvero un punto di riferimento importante. La serie C per questa squadra rappresenta davvero l’esordio in una dimensione in cui ci si deve approcciare con maturità ma sono certa che faranno valere in campo quell’esuberanza travolgente che solo da adolescenti si riesce ad esprimere”.    

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter