news

La FIPAV sospende i campionati giovanili. Prosegue la serie B, la C è sotto osservazione.

Il nuovo anno per la Materdominivolley.it Castellana Grotte si apre all’insegna delle novità e dei cambi di programma dettati dalle recenti disposizioni assunte dalla Federazione Italiana Pallavolo in considerazione dell’attuale contesto pandemico. La Fipav, infatti, proprio in questi giorni sta diramando alle società affiliate le nuove circolari che, di conseguenza ai provvedimenti governativi in materia di restrizioni finalizzate a prevenire il contagio da COVID-19, impongono la sospensione dei campionati giovanili per tre settimane, fino al 23 gennaio, con l’intento, dunque, di monitorare ulteriormente l’impatto dell’aumento dei contagi sull’attività sportiva. Uno slittamento nel calendario che consentirà, soprattutto, alle società di potersi organizzare al meglio rispetto all’obbligo di green pass rafforzato per tutti gli atleti al di sopra dei 12 anni. Il campionato di serie B proseguirà regolarmente salvo i casi di sospensione delle gare per positività dei giocatori. Per la serie C, invece, si attende la decisione della consulta regionale chiamata a prendere le eventuali necessarie misure per la prosecuzione o meno delle gare.

In uno scenario in continua evoluzione a fare il punto della situazione la team manager dell’accademia del volley giovanile, Simona Rizzi, la quale commenta: “Stiamo vivendo un momento delicato di particolare attenzione in piena ondata contagi. Con tutto lo staff siamo molto attenti ad applicare i protocolli di prevenzione in maniere rigorosa ed attenta e fortunatamente ad oggi non ci sono stati positivi nel sodalizio. Tutti i nostri atleti sono quotidianamente monitorati, infatti, gli stessi ragazzi rientrati dalla festività natalizie trascorse con le proprie famiglie, sono stati sottoposti al test tampone. Oltre alle misure di profilassi previste abbiamo anche ritenuto opportuno disporre la chiusura degli ingressi in occasione degli allenamenti così da garantire un ulteriore livello di protezione. Infine, ci stiamo attivando per somministrare quanto prima la dose booster ai giocatori che ancora non l’hanno ricevuta. In ogni modo possiamo dirci sereni nella speranza che questo momento critico passi e lasci lo spazio alla pratica della nostra passione, lo sport”.    

Infine, le gare di serie B, undicesima giornata, e di serie C, sesta di campionato, in programma per sabato 8 Gennaio contro Galatone e domenica 9 contro Leporano sono state rimandate la prima a giovedì 13 gennaio la seconda dieci giorni dopo.

In foto la team Manager Simona Rizzi

Foto Elia Susco

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter