news

Trasferta in salita per la Mater, atteso il Volley Loreto per il debutto casalingo.

Serie B – Non riesce l’impresa alla Materdominivolley.it Castellana Grotte che nell’esordio di campionato di serie B (Girone E) cede 3-0 (25-17 25-20 25-23) in casa del San Giovanni in Marignano (RN). Al di là del risultato finale in campo, dello scorso 8 Ottobre, c’è tantissimo di positivo in questa prima di stagione con un intero gruppo che ha esordito in B senza essersi misurato in nessun test di precampionato. Quindi si è trattata di una autentica prima in assoluto.

Questa le parole del tecnico Luca LeoniPosso dirmi soddisfatto di quello che ho visto in campo in questa sfida. Il sestetto ha subito particolarmente l’esperienza avversaria solo nel primo set lanciando importanti segnali nei successivi parziali di gara scivolati in favore degli avversari solo per alcune nostre ingenuità che, almeno in questa prima fase, possono essere concesse ai ragazzi. Questo è un gruppo nuovo che ha una lunga prospettiva di lavoro davanti a sé e proprio per questo vanno colti i primi segnali di crescita. Per il resto c’è solo da lavorare sodo. I risultati in campo arriveranno!”. 

Leoni, infatti parte con un sestetto inedito: Cappadona in cabina di regia in diagonale con Buffo opposto, Bux al centro, Carcagnì e Passari laterali, Galiano al centro e Guglielmi Libero.

Intanto già da oggi riprendono con la massima concentrazione gli allenamenti presso “Casa Mater” in vista dell’esordio casalingo contro Nuova Volley Loreto, in calendario per sabato 15 Ottobre presso il Pala Grotte, ore 17:30 (Ingresso gratuito).

Gli ospiti, dalla lunga tradizione pallavolistica, cercheranno di far valere tutta la propria esperienza inseguendo il primo risultato utile (nella prima di stagione infatti i marchigiani sono stati sconfitti 0-3 dall’ASD Montorio Volley -TE-).  

Ci accingiamo – prosegue Leoni – ad affrontare una gara davvero impegnativa contro una formazione allestita per il salto di categoria. Noi dobbiamo pensare solo al nostro gioco, scenderemo in campo grintosi e con quella determinazione di mettere in atto i compiti assegnati in settimana”.

Infine si passa dagli esordi in B alla prima volta in A con atleti cresciuti nell’accademia che hanno avviato il loro percorso nelle categorie nazionali quali: Alessandro Fanizza, Federico Guadagnini, Leonardo Carta e Nicolò Guadagnini a cui tutta la famiglia Mater rivolge il più caloroso in bocca al lupo.        

Il tabellino di fine gara:

Gara 6729 BME Ventil System-Mater 3-0 (25 – 17, 25 – 20, 25 – 23).

Ventil System: Conci 1, Magi ne, Venturini 0, Mancinelli 3, Franco 1, Uguccioni 9, Ferraro D. L1 Ferraro M. 12, Ceccarelli 0, Cafaro L2, Gabellini ne, Morichelli 14, Sanchi ne, Gradoni 1.

Mater: Galiano 3, Lorusso ne, Buffo 3, Carcagnì 4, Gugliemi L1, Didonato 0, Colaci 5, Bux 4, Mondello 0 Cappadona 2, Passari 6.

Serie C: Al via anche il campionato di serie C (Girone A) in cui la Mater gareggia con una selezione di giovani talenti Under 15 ed Under 17. Così come per il gruppo juniores anche per questa categoria l’academy propone un nuovo corso di allievi che si cimenterà nelle insidie del massimo campionato regionale. L’esordio secondo calendario è programmato in esterna sabato 15 ore 18.30 contro Cassano delle Murge.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter