news

Serie B, Ancona passa al Pala Grotte. Accademia: Colaci ancora una volta in azzurro.

Serie B: Ancora una partita di sacrificio per la Materdominivolley.it Castellana Grotte che contro la Bontempi Begin Hotels Ancona, nella sfida valida per l’undicesima di stagione, inciampa sul gommato amico per 0-3 (19-25; 21-25; 19-25). Così al Pala Grotte, sabato 17 Dicembre, nell’ultimo confronto del 2022 la selezione U19/U17 dell’academy, complice anche una settimana sofferta con alcuni casi di influenza stagionale, non è riuscita in quella che sarebbe stata un’impresa contro i marchigiani meglio organizzati e sicuramente più esperti.

A fine gara coach Luca Leoni commenta: “Ho apprezzato la buona reazione dei ragazzi che in alcune azioni è stata davvero ben efficace. Come sempre c’è tanto da lavorare ma occorre cogliere segnali e stavolta mi è piaciuta la determinazione dei ragazzi che ho fatto entrare in campo nel corso del match perché si sono fatti trovare pronti ed hanno dato il loro contributo al gruppo”.

Tra gli esordienti in B in questa stagione Mattia Reale (schiacciatore 15enne di Crotone al suo secondo anno nell’academy) che a fine gara commenta con entusiasmo: “Ringrazio sempre il mister per le occasioni di gioco che mi offre. Questa per me è la prima stagione in serie B e sono davvero felice per questa opportunità. Ho la fortuna di potermi allenare con un gruppo eccezionale e sono anche orgoglioso di poter far parte di questa grande famiglia che è la Mater”.        

La cronaca

Primo set: parte bene la Mater concentrata e determina ed è subito 6-3. La Bontempi Begin Hotel rientra in gara e trova il vantaggio, 10-12. Si prosegue sulla linea dell’equilibrio fino al tempo di Leoni 17-18. La formazione di Dore Della Lunga accelera ed è nuovamente pausa per Leoni 17-21. C’è solo Ancona nel finale con il servizio insidioso di Larizza, finisce 25-19.

Secondo Set: I castellanesi non sbagliano approccio e si fanno trovare attenti e concreti. Colaci e Galiano sono i principali interpreti di questa fase dove si procede spunto su punto ma qualcosa si inceppa e, complici alcuni errori gratuiti dei gialloblù, il vantaggio arride agli avversari che guadagnano terreno, 9-13. Leoni deciso e recuperare il ritmo perduto chiede tempo. Si riprende con lo stesso cliché e Durazzi al centro sottolinea il 15-11. Il tecnico di casa richiama i suoi in panchina a maggiore concentrazione, 11-17. Leoni prova anche la carta Passari per Carcagnì ma è sempre Ancona a far pesare la propria esperienza con una veloce ben piazzata di Rosa (13-20) e Santini da posto due, 15-21.  Galiano alimenta l’ultimo colpo di coda del set 20-22, Della Lunga è così costretto a correre ai ripari e sospende il gioco. Ancona ritrova il piglio dell’esperienza ed è 21-25.

Terso set: I marchigiani approcciano con grinta (2-5) e Leoni interviene immediatamente nell’intento di spezzare il ritmo degli ospiti ma si prosegue con troppe amnesie di gioco per la Mater, e diventa tutto troppo facile per capitan Larizza e compagni (3-10). Leoni risponde chiedendo pausa con nuovi comandi in campo. Ancona rilancia con spregiudicatezza ed il game risulta essere inevitabilmente compromesso, c’è comunque spazio per un ace di Reale e due battute vincenti di Galiano oltre una giocata sul muro avversario di Passari, la sfida termina: 19-25.   

Si torna in campo il prossimo 7 gennaio 2023 per la penultima del girone di andata in esterna contro Civitanova Marche, prima battura ore 18:00.  

Convocazione azzurra: Intanto per il club del presidente Michele Miccolis il periodo natalizio si inaugura con la convocazione azzurra di Raffaele Colaci ancora una volta in nazionale U17, dal 18 al 23 dicembre, presso Darfo Boario Terme (BS).

Il raduno federale servirà al gruppo per prepararsi al Torneo Wevza, che si terrà dal 3 al 7 gennaio proprio a Darfo e che darà accesso agli Europei di categoria del 2023. Oltre a Colaci questi gli altri 15 atleti convocati dal tecnico Monica Cresta: Alessandro Benacchio e Simone Bertoncello (Bassano Volley); Nicolò Garello (Diavoli Rosa); Gianluca Cremoni, Andrea Giani e Nicola Zara (Lube Volley); Andrea Ruzza (Pallavolo Padova); Davide Boschini e Nicola Mussari (Trentino Volley); Valerio Arletti (VG Modena); Andrea Usanza (Volley Montichiari); Argilagos Bryan, Porro Simone e Crosato Francesco (Volley Treviso); Zlatanov Manuel (Young Energy Volley Piacenza).

In foto Mattia Reale

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter