news

Buono il primo week end dell’anno

Sulla scia dell’epifania la Materdominivolley.it Castellana Grotte incalza il primo fine settimana dell’anno all’insegna della crescita.

In serie B il nuovo anno regala un punto in classifica con un’ottima prestazione nonostante la sconfitta al tie-break dello scorso 7 Gennaio contro Volley 79 Civitanova Marche. La 12esima di stagione è stata, tra l’altro, affrontata con una formazione totalmente rimaneggiata (assenti Colaci, Carcagnì, Bux e con Mondello a mezzo servizio), lascia mister Luca Leoni entusiasta: “Potrà apparire anche strano ma sono davvero soddisfatto delle buone cose viste in occasione della gara. Abbiamo affrontato gli avversari a viso aperto con una formazione giovanissima under 17, eccezion fatta solo per gli U19: Russello e Cappadona, che non si è risparmiata in campo. Approfittando della convocazione in nazionale U17 di Colaci avremmo anche potuto legittimamente chiedere un rinvio della gara ma non è stato fatto semplicemente perché disponiamo di un gruppo davvero assortito ed è giusto far ruotare la formazione. Ho così schierato a referto una squadra giovanissima che ha tenuto molto bene il campo ed ha risposto con reattività a tutte le mie indicazioni”.

In evidenza in occasione della trasferta marchigiana la prestazione del palleggiatore 17enne di Cosenza, Stefano Cappadona (con la sua giovanissima età addirittura tra i più grandi in campo nelle fila gialloblù): “Peccato non aver conquistato il quinto set, non abbiamo approcciato bene ma siamo stati bravi a rientrare in gara. Abbiamo sfiorato la vittoria ma sono certo che con il duro lavoro arriveranno belle soddisfazioni. In campo il mister mi ha anche investito del ruolo di capitano una bella responsabilità che ho voluto onorare nel migliore dei modi. Qui a Castellana Grotte sto vivendo una bellissima esperienza che mi sta dando tantissime soddisfazioni e spero di ricambiare con il mio impegno”.

Avventura Azzurra: La Nazionale Under 17 maschile ha vinto a la finale del Torneo Wevza, giocata lo scorso 7 Gennaio a Darfo Boario Terme (BS), conquistando così la qualificazione ai prossimi Campionati Europei di categoria. Gli azzurrini hanno così battuto in finale 3-1 la Spagna, al termine di un match intensissimo, aggiudicandosi anche il pass per la rassegna continentale. Tra i protagonisti dell’avventura azzurra il martello ricettore della Marter: Raffaele Colaci, Pugliese doc nativo di Monteroni di Lecce. Grande soddisfazione per il sodalizio del presidente Miccolis che ancora una volta figura sul palco nazionale dei club che meglio valorizzano l’attività giovanile.

Prossima di campionato: Domenica 15, alle ore 17:30, si torna in campo per l’ultima del girone di andata. A far visita alla prima dell’anno al Pala Grotte la Pallavolo Sabini Ancona formazione di centroclassifica reduce da 3 sconfitte consecutive che scenderà in Puglia a caccia del primo risultato utile dell’anno. Di contro i ragazzi di Leoni sul gommato amico dovranno dimostrare di continuare a crescere nel proprio percorso accademico.

In foto il palleggiatore S. Cappadona

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter